Puoi leggerlo in circa 1 minuto :::

Tra le tante misure prospettate per salvare le aree interne dallo spopolamento, tra le tante chiacchiere che puntualmente si concludono in un nulla di fatto, tra fiumi di inchiostro che sporcano pagine dei verbali delle commissioni per le strategie delle aree interne, questa finora è la proposta più concreta e di impatto immediato per provare a far tornare qualcuno nelle nostre aree.

Non è la mossa definitiva, ma potrebbe invertire la tendenza.

Dal Corriere della Sera del 7 settembre 2019:

“A Pizzone, 300 abitanti, provincia di Isernia, mancano alimentari, negozi e farmacia. L’unico esercizio pubblico è il bar che oltre a caffè e cornetto vende pane, latte e poco altro. Niente giovani, niente famiglie. «Ce ne stiamo andando tutti. Non c’è futuro e le uniche attività che sopravvivono sono piccole aziende agricole e di trasporti ereditate dai bisnonni. Il mio sogno è tornare». E prega arrivi presto quel giorno Anna Laura D’Amico, 27 anni, pizzonese, ora assistente sociale a Milano in un centro pubblico. Almeno altri 100 Comuni molisani su 136 hanno meno di duemila abitanti e sono nelle stesse condizioni di Pizzone, chi meglio chi peggio. Sempre più spopolati, rischiano di scomparire. Si affaccia ora una speranza per non vederli morire. Viene pubblicato il 16 settembre nel Bollettino della Regione Molise il bando che stanzia 700 euro mensili per chi prende la residenza in uno di questi paesi e apre un’attività per almeno cinque anni. Lo prevede il bando proposto da Antonio Tedeschi, consigliere della giunta di centrodestra presieduta da Donato Toma.

nizialmente si era pensato a una legge, poi per fare più in fretta è stata scelta una strada diversa. Stanziato un milione di euro, attingendo a un fondo vincolato del ministero dello Sviluppo che lo ha autorizzato. Per candidarsi al «reddito di residenza attiva» c’è tempo 60 giorni” .

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

https://www.corriere.it/economia/casa/19_settembre_08/arriva-reddito-residenza-attiva-700-euro-mese-molise-03393844-d26b-11e9-a7da-cb5047918faa.shtml