6 C
San Bartolomeo in Galdo
lunedì, 4 Marzo 2024

Acquista la tua casa a San Bartolomeo in Galdo a partire da solo 1 euro

Eolico, cavidotto e canone unico

Ascoltando il sindaco di Foiano il dott. Ruggiero, scopriamo che il comune nostro vicino è in contenzioso con due grandi società dell’eolico che hanno costruito dei cavidotti nel territorio foianese e in base alla norma del canone unico pagano una somma una tantum di euro 800,00 l’anno. Le multinazionali dell’eolico affermano che a prescindere dalla lunghezza del cavidotto, il canone da versare al Comune di Foiano è sempre di euro 800,00. Il comune di Foiano afferma invece che le multinazionali debbano versare un canone per l’occupazione pari a 7,00 euro a metro lineare. Capirete che la differenza è enorme, vi sono migliaia di metri di cavidotto che incidono su Foiano.

L’Amministrazione comunale ha aperto un contenzioso giudiziario con tali aziende, sui Monti Dauni si attende il pronunciamento in Cassazione, in provincia di Foggia ci si è mossi prima, ma non si è fermata solo alle aule dei tribunali, ha portato la questione in Parlamento mediante l’interrogazione parlamentare del senatore Luigi Spagnolli del Sudtiroler Volkspartei. I senatori del nostro territorio dove sono?

Il sindaco di Foiano esemplifica la questione con un esempio che colpisce molto. Un ambulante che si reca a Foiano per il mercato settimanale, verserà al Comune euro 7,00 ogni volta che monterà la sua bancarella di pochi metri, per 52 settimane lascerà al comune di Foiano la cifra di euro 364,00 l’anno. Una multinazionale dell’eolico che fattura milioni e milioni di euro e che occuperà migliaia di metri di suolo pubblico con i suoi cavidotti, verserà al Comune solo euro 800,00.

È solo l’ennesima ingiustizia di queste multinazionali. Faranno milioni e milioni di profitti nelle nostre zone lasciandoci letteralmente le briciole e a volte nemmeno quelle, e noi dovremmo anche ringraziarle.

Siamo vicini e solidali con i comuni di Carlantino e Celenza che con la schiena dritta provano ad opporsi ai 17 aerogeneratori che una multinazionale tedesca vuole installare su una zona di pregio e potenzialmente ricchissima come il bacino del lago d’Occhito.

Ci siamo presi la briga di vedere quanti metri di cavidotto il progetto Edelweiss Power srl prevede che passino in agro di San Bartolomeo in Galdo, ebbene sono quasi 12000 metri. Se le cose stanno come dice il sindaco di Foiano, crediamo che anche Edelweiss pretenderà di pagare solo euro 800,00, per ben 12000 metri lineari, quando applicando la tariffa foianese di euro 7,00 a metro lineare la società Edelweiss che con un parco eolico da 28MW installato sul nostro territorio fatturerà milioni di euro, dovrebbe versare euro 84000,00 l’anno nelle casse comunali.

Siamo sempre più convinti che l’eolico non sia la panacea a tutti i problemi delle zone interne. Chi ormai si è visto rovinare le proprie colline è giusto che provi a massimizzarne gli utili, come ben fa il comune di Foiano in Valfortore, chi invece ha ancora intonso il proprio territorio dovrebbe fare più opposizioni e meno convenzioni.

Ad Maiora Ariadeno

  • Nell’immagine il tragitto del cavidotto che dovrà passare nel nostro territorio

Articoli Correlati

Rispondi

Meteo SBiG

San Bartolomeo in Galdo
cielo coperto
6 ° C
6 °
6 °
84 %
0.5kmh
99 %
Lun
6 °
Mar
11 °
Mer
12 °
Gio
8 °
Ven
12 °

Consigli per la lettura