Nuova assemblea allargata della società calcistica Real Fortore e conferma per acclamazione nella carica di presidente di Celestino Agostinelli.

La precedente elezione era avvenuta nell’ambito della vecchia società, che, per la verità, poteva contare su di una cerchia ristretta di persone, laddove Agostinelli ha preteso ed ottenuto un allargamento societario, come base per una collaborazione sia sul piano economico che su quello logistico. A conclusione del girone di andata del campionato dilettanti di prima categoria del Molise, che vede la squadra proiettata ai primi posti della classifica, abbiamo intervistato il neo presidente, che si è detto entusiasta del gruppo dei collaboratori e del clima che regna tra i componenti la rosa dei giocatori, costituita ora in massima parte da giovani del posto. E a questo riguardo è suo intento creare e mantenere un rapporto con la scuola calcio, i cui ragazzi debbono poter aspirare anche ad entrare a pieno titolo nel calcio dilettantistico. «La società – ha precisato – al di là della partecipazione della squadra ai campionati, vuole soprattutto offrire ai giovani l’occasione di stare insieme e di praticare lo sport come antidoto alle comuni devianze sociali. Allo scopo siamo alla ricerca di un locale nel centro abitato da destinare a sede della Società, che prefiguriamo come alternativa alle sale-gioco, dove ci si potrà incontrare e dove contiamo di realizzare iniziative a carattere comunitario». La società punta sul sostegno economico dell’amministrazione comunale, sostegno per la verità che non è mai mancato, e ne sono prova i contributi puntualmente assegnati sia alla Scuola Calcio Fortore che alla società del Real. Buone prospettive, quindi, per il prosieguo del campionato e per un ritorno alla passione del calcio da parte dei tifosi, ultimamente un tantino amareggiati per le vicende societarie, che sembrava non potessero avere uno sbocco. Giova sottolineare che il Real Fortore è la squadra che ha segnato il maggior numero di reti nel girone, in tutto 32, e che aspira alla Coppa Disciplina, avendo avuto sinora solo un giocatore espulso. Attualmente lo sponsor ufficiale del Real è la farmacia Agricola di Giuseppe Palumbo, che si è assunto l’onere per la fornitura del corredo sportivo dei giocatori.