Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

Non è vero che i giovani dei piccoli paesi, come San Bartolomeo, sono apatici. Lo sport ad esempio è una buona leva per favorire la socializzazione tra giovani e scongiurare le devianze.

Ed ecco che don Franco Iampietro, parroco di S. Bartolomeo ha fondato una nuova realtà sportiva di pallavolo. I noti trascorsi da presidente della Molinara Volley, hanno fatto si che don Franco importasse anche nel centro del Fortore una nuova disciplina sportiva avvalendosi del grande aiuto dei tecnici del Molinara quali Rescignano e D’Ambrosio, che oggi siedono sulla panchina del Sanbartolomeo. Dopo circa un anno di attività preparatoria lo scorso 21 gennaio la neo squadra ha debuttato, nel palazzetto dello sport di Molinara nel campionato under 18. E quale debutto migliore facendolo coincidere anche con una vittoria, ai danni del Solopaca. «Oggi – ha dichiarato don Franco – il Sanbartolomeo Volley è una società sportiva a tutti gli effetti: affiliata alla Federazione, con propri atleti tesserati, uno statuto ed un programma, non ambizioso, ma chiaro e realistico. Superata questa prima fase però bisognerà fare i conti con altre ineludibili difficoltà, quali ad esempio la situazione economica che si presenta disastrosa. In un anno di attività la società ha ricevuto solo trecentocinquanta euro dal comune, mentre dagli altri enti pubblici e privati nessuna risposta. Fino ad oggi ha provveduto la parrocchia, ma come e per quanto ancora potrà farlo? Altro grosso problema è quello delle strutture. Per gli allenamenti si utilizza la palestra della scuola media, che però non risponde minimamente alle esigenze per le partite ufficiali».

di C.A. da “Il Mattino”