Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

Sabato 7 maggio, alle ore 19,00, nel salone della biblioteca comunale si è insediato il Comitato di gestione nominato dalla Giunta esecutiva l’8 marzo scorso.

Su venti componenti, tra cui molti docenti, consiglieri comunali e liberi professionisti, erano presenti: Antonietta Paradiso, presidente; Donatella Palumbo, vice presidente; Giuseppe Pizzi, presidente onorario, ed i componenti Eduardo Sebastiano, Delfina Pettinaro, Bartolomeo Pacifico, Salvatore Sgambato, Ernesto Lettieri, Benedetto Canfora, Antonio Spalllone, Carlo Spallone, Lina Di Iesi, Maria Palumbo ed Anna Gobbi, addetta all’ufficio cultura, che ha steso il verbale. Il sindaco Donato Agostinelli, nel rivolgere al Comitato gli auguri di buon lavoro, ha riferito che l’Esecutivo ha aderito al progetto bibliotecario proposto dal gruppo editoriale Motta, che è un sistema multimediale integrato, patrocinato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, composto da Cd Rom, pagine On line, motori di ricerca, testi, immagini e brani audio. Ha aggiunto che il citato Gruppo con sede in Napoli, è particolarmente sensibile, per sua natura e tradizione, verso la diffusione della cultura bibliotecaria, vista anche e soprattutto come polo di aggregazione. Il preventivo di spesa presentato al Comune, denominato “Progetto multimediale Rizzoli-Internet Motta, comprende: nuova enciclopedia universale Rizzoli Larousse di 24 volumi; due Cd Rom integrati aggiornati al 2004, 1 Cd Rom personaggi del XX secolo; 1 volume Memo memoria e metodo; 11 volumi di storia dei Santi e delle Santità Cristiane; 6 volumi Dizionario della letteratura Motta; 14 volumi annuari Rizzoli dal 1987 al 2004; ed inoltre il sistema prevede l’utilizzo dei dati cartacei menzionati e di quelli On line quali: Banca dati comprensiva di Enciclopedia-Dizionario della Lingua Italiana, Grammatica, Corso di Inglese, Corso di Informatica, il nuovo Corso per Patente Europea del Computer, motori di ricerca e aggiornamenti costanti e, infine, l’opera “Il Mondo-La Geografia Rizzoli” in omaggio. “Dato che a tutt’oggi – ha riferito Agostinelli – la Biblioteca comunale non è provvista di tale opera e che l’acquisto della stessa, sarebbe un valido supporto per gli utenti che la frequentano, tenuto conto delle tematiche trattate; visto il preventivo di spesa che ammonta a Euro 5.992,00, la Giunta ha deliberato in merito”. La spesa, come da proposta della Ditta diffusione editoriale Motta, può essere suddivisa nei prossimi bilanci, previo acconto di Euro 1.992,00. E così, il citato acconto è stato impegnato sul capitolo 714 del Bilancio 05. Con una prossima delibera consiliare, sarà previsto un altro impegno di spesa di Euro 2000,00 sul Bilancio 06 ed altri Euro 2000,00 sul Bilancio di previsione 07, quale saldo dell’Opera: non vi sono aggravi di interessi. Durante la riunione del Comitato, nel dibattito sono intervenuti: Giuseppe Pizzi, Antonio Spallone, Antonietta Paradiso, Donatella Palumbo, Salvatore Sgambato, Carlo Spallone, Ernesto Lettieri e Lina Di Iesi. Tutti hanno asserito che bisogna diffondere nelle scuole e tra i cittadini che la biblioteca comunale è ricca di testi di elevata qualità i quali potranno essere visionati e portati anche a casa per le relative ricerche. Il Sindaco ha assicurato che la Biblioteca sarà aperta tutti i giorni feriali.

di B.C. da “Il Sannio Quotidiano”