Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

La Camera di Commercio di Benevento ha stanziato un contributo di 120mila euro per la costituzione di “Centri Commerciali Naturali” nella città di Benevento e nei comuni della provincia. 

È quanto si legge nella delibera n. 33 pubblicata il 3 maggio 2013 all’albo camerale.

Attraverso l’emanazione di uno specifico bando, l’obiettivo è quello di promuovere il rilancio dei settori del commercio, dell’artigianato, dei servizi e del turismo attraverso modelli aggregativi di imprese. 

I soggetti beneficiari possono essere i consorzi già costituiti e riconosciuti dal comune competente per territorio alla data della presentazione della domanda, con sede legale in provincia di Benevento e regolarmente iscritti al registro imprese dellla CCIAA del capoluogo sannita.

La richiesta di intervento finanziario, il cui modulo è scaricabile dal sito camerale, deve essere presentata a partire dal 3 giugno 2013 fino al 30 settembre 2013 tramite posta elettronica certificata (PEC). 

Il contributo verrà concesso fino al raggiungimento della somma stanziata (120mila euro ndr), suscettibile di integrazione da parte della Giunta camerale e comunque, fino ad un importo massimo per ciascuno progetto di 15mila euro.

L’iniziativa messa in campo dall’ente di Piazza IV Novembre fa seguito agli incontri tenuti con le organizzazioni imprenditoriali quali la Confcommercio. Quest’ultima, nel mese di febbraio 2013, aveva annunciato la costituzione di cinque consorzi per la realizzazione di altrettanti “Centri Commerciali Naturali”. 

I comuni interessati dal progetto erano: Apice, Telese Terme, San Bartolomeo in Galdo, Sant’Agata dei Goti e Montesarchio per un totale di 285 aziende già aderenti ai consorzi.

fonte: NTR24