Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

E se il riscatto della Valfortore avesse inizio dalla Chiesa Cattolica?

E’ di questi giorni la nomina del nostro parroco Mons. Iampietro a nuovo Vicario Generale dell’ Arcidiocesi di Benevento. Un ruolo di grande importanza, mai ricoperto da un nostro parroco. Un nostro conterraneo l’ indimenticato don Michele Ricci è stato Vicario Generale della nascente diocesi di Lucera-Troia per 18 anni, nominato nel 1987 dall’allora primo vescovo di Lucera-Troia Mons. Raffaele Castielli.

Ma ormai noi avevamo deciso di salutare anche la diocesi di Lucera-Troia per approdare anche religiosamente con Benevento. Resto convinto che non siano state decisioni felici, ma ci sarà  modo di riparlarne. Ora è il momento di far festa ed augurare a Mons. Franco Iampietro un buon lavoro che possa dare frutti per la nostra martoriata Valfortore. Qualche settimana prima della nomina di Mons. Iampietro, il piccolo paesino di Volturara dava alla diocesi di Lucera-Troia, il suo parroco come nuovo Vicario Generale, il sac. Don Donato D’Amico. 

In poche settimane questo lembo di terra compreso tra la valle del Fortore e la Daunia ha dato alle rispettive diocesi due sacerdoti per ricoprire l’incarico di numero 2 dei propri vescovi. Augurando di nuovo a don Franco ed a don Donato buon lavoro, speriamo possano aiutare a lenire i problemi atavici di queste zone, che conoscono bene, avendovi esercitato per anni il proprio ministero.

Che il Signore vi guidi e vi accompagni nel vostro nuovo ufficio.

Ad Maiora