Il museo civico “Castelmagno” di San Bartolomeo in Galdo si arricchisce di un pezzo pregiato. Sarà infatti esposto al pubblico un biliardo d’epoca, che ha caratterizzato un determinato periodo, oltre a momenti di aggregazione e di incontro per i cittadini fortorini.

Datato 1937, il tavolo da gioco appartiene all’associazione “Circolo Frentano”, guidata dal presidente Giovanni Ricciardi. Nella giornata di ieri la delibera della giunta Agostinelli, che ha dato l’ok all’iniziativa.

Il museo fortorino ospita reperti rinvenuti nel sito archeologico di Castelmagno: sculture, un ceppo funerario dedicato alla dea Giunone ed un leone in pietra del II secolo d.C.; vi è allestita inoltre una mostra fotografica sull’evoluzione dei centri urbani e del territorio della Val Fortore.

Fonte: ntr24.tv