Valorizzare la struttura e salvarla da atti vandalici e degrado. E’ l’obiettivo dellaProvincia di Benevento in merito all’immobile via Ponte Sette Luci a San Bartolomeo in Galdo.

Con una determinazione del 6 agosto, infatti, la Rocca ha proceduto a pubblicare sull’albo pretorio una manifestazione di interesse per la valorizzazione dell’edificio del centro fortorino. L’atto segue la deliberazione del Consiglio provinciale, del 23 maggio 2018, con la quale è stato approvato il piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari: tra quelli compresi c’è anche quello di San Bartolomeo in Galdo, che in passato è stata anche l’ex sede succursale dell’istituto Agrario “Vetrone” di Benevento.

La Provincia, dunque, ha dato il via ad una attività preselettiva finalizzata alla raccolta di manifestazioni di interesse da parte di associazioni, Enti e privati che hanno la volontà di valorizzare il bene mediante attività.

L’immobile è sviluppato su 3 livelli fuori terra ed uno interrato. Attualmente è in disuso e, dunque, la locazione è finalizzata anche ad evitare che possa essere vandalizzato e andare in stato di degrado.

Il locatario è tenuto ad assumersi tutti i costi relativi alle utenze, la manutenzione ordinaria, tecnica ed impiantistica, la pulizia e la custodia degli ambienti. L’importo del fitto è fissato in 15mila euro annui. La trattativa privata o procedura negoziata si svolgerà con offerte al rialzo a partire dall’importo a base d’asta.

 

fonte: NTR24