10.4 C
San Bartolomeo in Galdo
mercoledì, 28 Febbraio 2024

Acquista la tua casa a San Bartolomeo in Galdo a partire da solo 1 euro

Case vuote e paesi deserti. Cosa succede sui Monti Dauni e nella Valfortore

Uno degli effetti collaterali dello spopolamento è l’eccesso di abitazioni. Un’offerta di case, che per una semplice legge di mercato, fa crollare i prezzi delle stesse. Emblematica è la “vendita” ad 1 euro in molti paesi del patrimonio immobiliare.

Nei paesi da noi monitorati in questi anni la situazione è questa, non proprio rosea.

A San Bartolomeo in Galdo, le abitazioni censite sono 3946, probabilmente sono molte di più, ma atteniamoci ai dati forniti dal sito openpolis. Il 50,1% sono vuote. Ben 1976 abitazioni non occupate. Per non occupate, il sito openpolis intende abitazioni vuote o non occupate da persone abitualmente dimoranti.

Baselice ha costruito meno di noi, le abitazioni censite sono 1694, le abitazioni non occupate sono 750, pari al 44,3%.

Castelvetere in Valfortore registra 1320 abitazioni, ben 797 sono non occupate, pari al 60,4%.

Foiano di Val Fortore censisce 1211 abitazioni, 586 sono non occupate pari al 48,4%.

Molinara registra 1152 abitazioni, 506 sono non occupate pari al 43,9%.

Montefalcone di Valfortore ha 1631 abitazioni, non occupate sono 1026 pari ad un impressionante 62,9%

San Marco dei Cavoti registra 2174 abitazioni, 921 sono non occupate, apri al 42,4%.

Alberona censisce 1148 abitazioni, 720 non sono 0ccupate, pari al 62,7%

Biccari registra 2212 abitazioni, 1059 non sono occupate, pari ad un 47,9%.

Roseto Valfortore registra 1496 abitazioni, 1032 sono non occupate, pari ad un clamoroso 69%.

San Marco la Catola censisce 1102 abitazioni, 662 sono non occupate pari al 60,1%.

Troia censisce 4045 abitazioni, una capacità abitativa simile a San Bartolomeo, ma con dati migliori, le case non occupate sono 1361 pari al 33,6%.

Volturino registra 1674 abitazioni, 917 sono non occupate, pari al 54,8%.

Volturara Appula ha 661 abitazioni, ben 454 non occupate, pari al 68,7%.

Tufara, il paese di San Giovanni, ha 885 abitazioni, 494 sono non occupate, pari al 55,8%.

Secondo i dati a San Bartolomeo una casa su 2 è vuota, basta andare in giro per accorgersi che i dati rendono appena l’idea di svuotamento che si respira.

Attenendoci ai dati, il paese che soffre di più è Roseto, 7 case su 10 sono vuote, segue Volturara con qualche abitazione aperta in più.

Chi, per ora, ha dati migliori è Troia, tra l’altro è l’unico paese, che grazie ad un gruppo di persone, s’è posto il problema della perdita di valore del patrimonio immobiliare. Mignogna e Ruggiero non fanno testo, loro stanno conducendo la battaglia contro lo spopolamento da anni e hanno ben chiare tutte le criticità che la mancanza di popolazione comporterà per le zone interne.

San Bartolomeo ha quasi lo stesso numero di abitazioni di Troia e poco più della metà della popolazione, è ben tangibile il senso di abbandono dei luoghi e spaesamento che colpisce chi la sera voglia addentrarsi nei vicoli del centro storico.

Un patrimonio immobiliare che sta franando e che, se ora può ancora essere considerato un’opportunità, a Biccari hanno venduto più di 40 abitazioni, tra pochissimi anni diventerà un serio problema per la sicurezza dei pochi cittadini rimasti.

Prima o poi la politica nazionale affronterà seriamente il problema demografico in primis, dello spopolamento delle zone interne in secundis.

Ad Maiora Ariadeno

Articoli Correlati

Rispondi

Meteo SBiG

San Bartolomeo in Galdo
cielo coperto
10.4 ° C
10.4 °
10.4 °
71 %
2kmh
100 %
Mer
14 °
Gio
10 °
Ven
11 °
Sab
9 °
Dom
12 °

Consigli per la lettura